Accedere alle professioni

IL TECNICO DELLA FISIOPATOLOGIA CARDIOCIRCOLATORIA E PERFUSIONE CARDIOVASCOLARE

Area:
Professioni dell'area Sanitaria
Tipo:
Professioni regolamentate
Classi:
classe di appartenenza SNT/3

classe lauree nel campo delle professioni sanitarie tecniche
Descrizione:
Il tecnico di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare è l’operatore sanitario che provvede alla conduzione e alla manutenzione delle apparecchiature relative alle tecniche di circolazione extracorporea e alle tecniche di emodinamica.

Le mansioni del tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare sono esclusivamente di natura tecnica.

Gli specifici atti di competenza del tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare sono:

· coadiuvare il personale medico negli ambienti idonei fornendo indicazioni essenziali o conducendo, sempre sotto indicazione medica, apparecchiature finalizzate alla diagnostica emodinamica o vicarianti le funzioni cardiocircolatorie;

· pianificare, gestire e valutare quanto necessario per il buon funzionamento delle apparecchiature di cui è responsabile;

· garantire la corretta applicazione delle tecniche di supporto richieste.

Il tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare svolge la sua attività professionale in strutture sanitarie pubbliche o private, in regime di dipendenza o libero professionale.
Collegamenti esterni:
http://www.medicina.unige.it/

Torna all'elenco delle Professioni dell'area Sanitaria